Categoria: Regno Unito

Londra: Pianifichiamo un weekend

  • Diciamocelo, Londra è uno di quei luoghi che incuiorsice ed appassiona tutti, me compreso, per me è il punto da cui tutto ebbe inizio…
    Londra è una di quelle città in cui è impossibile annoiarsi se non addirittura impossibile non scoprire qualche suo aspetto di cui non se ne conosceva nemmeno l’esistenza..
    Pianificare un weekend in cui voler fare tutto è un po’ difficile, anche perché essendo una città abbastanza grande si corre il rischio di spendere molto tempo nei percorsi.

Se hai già un’idea delle maggiori attrazioni della città, prosegui con la lettura di questo post, altrimenti scrivimelo nei commenti e ti aiuterò a “capirci” qualcosa..
Avere un minimo di  familiarità con la città di sicuro mi ha aiutato quando una delle (otto) volte in cui sono stato a Londra ho organizzato un “percorso” alternativo

Possiamo suddividere in tre macro categorie le cose da fare:

  1. attrazioni tradizionali
  2. attrazioni insolite/stravaganti
  3. dove mangiare

in seguito potrebbe essere utile “disegnare” una mappa:

Utilizzando Google Maps, sarà più semplice raggruppare le varie attività per zona in modo da risparmiare tempo e ovviamente denaro durante il viaggio

e partire da una posizione strategica:

Se pianifichi per tempo il tuo weekend a Londra approfittane per scegliere, a prezzi convenienti,  un hotel che sia in una posizione abbastanza strategica da poterla sfruttare come punto base da cui partire, sceglierle la struttura in una zona un po’ in periferia potrebbe risultare una buona soluzione giusto se avete almeno una settimana a disposizione.

spostati con la Metropolitana

The Tube
The Tube

Quello che apparentemente sembrerebbe un sistema confusionario, almeno a prima vista, si rivelerà la soluzione di cui non potrai più farne a meno: tutto sta nell’entrare nella giusta ottica.

E’ il modo più semplice e comodo per muoversi a Londra (nel caso scegliessi un abbonamento sappi che OFF-PEAK significa che puoi utilizzare la metropolitana dopo un certo orario, ovvero oltre quello di punta).

 

 

Da vedere, fare e mangiare a Londra

Visita il Museo di Storia Naturale

londra
Museo di Storia Naturale -Londra

Probabilmente è uno dei migliori musei del mondo, il Museo di Storia Naturale è un dedalo di mostre naturali: L‘ingresso è gratuito! Esposizioni temporanee escluse.

Consigliabilissimo arrivare presto o nel tardo pomeriggio!
Il museo apre alle 10 ma la coda potrebbe già iniziare intorno alle  09:30 – soprattutto durante i fine settimana e le vacanze scolastiche.

Fai un giro sulla London Eye

Una di quelle attrazioni nate per essere temporanee e che invece si è deciso di tenere.., non temere le vertigini perché non te ne renderai conto.
Grazie alla London Eye vedrai la città da una prospettiva diversa, però evitala se la giornata è un po’ grigia o se c’è un po’ di foschia. 
Ma se arrivi alla coda per il London Eye e il cielo si è ingrigito non scappare: opta per una passeggiata, sopratutto se è Sabato la Southbank è piena di cose da fare 😉

Puoi consolarti con dello street food, sfogliare e annusare i libri usati in vendita sotto il ponte e rilassati ammirando gli artisti di strada … 

Fai shopping a Covent Garden

Se cerchi  boutique carine, negozi di design e bar alla moda, Covent Garden è il posto dove stare.

Organizza un picnic in Hyde Park

Quando il sole splende i londinesi affollano gli spazi verdi della città approfittandone per fare  un pic-nic. Hyde Park è uno dei parchi più belli e famosi della città, bella l’atmosfera estiva.

Sorseggia il tè delle cinque

Ci sono così tante opzioni per il tè del pomeriggio a Londra.
Ritagliati un po’ di tempo per assaporare questa tradizione tutta britannica  fatta di tè, torte, biscotti e mini panini.
Gli alberghi sono di solito la migliore opzione per l’occasione ma le pasticcerie hanno spesso un’alternativa più economica.
Alcuni saranno tradizionali, alcuni sono a tema , ma sono tutte soluzioni dotate di profusione di torte e teiere senza fondo.

Non puoi dire di aver fatto un giro di Piccadilly, senza aver fatto un salto in uno dei grandi magazzini più noti ed esclusivi di Londra.DSC_0245
Oggi Fortnum&Mason è famosa per i suoi cesti da picnic e per il suo delizioso tè pomeridiano servito nella Diamond Jubilee Tea Salon.

Per una cosa più “easy” non puoi perderti la Carrot cake al Muriel’s Kitchen a Soho

londra

 

 

 

Cose insolite e stravaganti da fare a Londra

SECRET CINEMA

acquisti i biglietti senza sapere quale film né dove andrai a vederlo, l’evento inizia già da questa fase, la chiave di tutto il gioco è il mistero.. qualche indizio viene lasciato qua e la sui social dal team di Secret Cinema, infine viene comunicato il dress code e la location, in cui viene allestita la scenografia,
La proiezione assume quindi un aspetto insolito, diventa un gioco collettivo che permette allo spettatore di vivere il film, quasi dall’interno..

ClueQuest

La tendenza per gli escapeGame si sta diffondendo anche a Londra e clueQuest offre una gamma di giochi emozionanti e stimolanti. Attualmente ci sono tre partite e si può giocare  in squadre, alcune delle quali si formano in loco.

 

Dove mangiare e bere a Londra

Suggerire posti in cui andare a mangiare e bere a Londra è un compito quasi impossibile, le opzioni e i ristoranti sono veramente tante.

Up Pop– provare un ristorante pop-up per qualcosa di eccentrico e inusuale. TimeOut London è il modo ideale per tenersi aggiornati con le ultime aperture, solitamente l’opuscolo è disponibile anche nelle reception degli hotel.

I mercati – Ci sono un sacco di mercati in cui avrete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda cibo e bevande.
Il Borough Market è uno dei più grandi e più famosi e molti “mercati foodie” sono stagionali.

Spotted by Locals  – Questa App è un ottima soluzione per trovare le raccomandazioni dei londinesi su locali per ristoranti e bar.
In alternativa puoi usare Google digitando qualcosa come ‘migliori bar di Londra’, ma il rischio di finire in una serie di trappole per turisti è decisamente alto…

 

CURIOSITA’:

 Perché non ci sono fiori in Green Park? 
Parco verde
Hai mai notato nulla di strano Green Park? Green Park è  uno dei tanti parchi pubblici di Londra con una particolarità: non c’è assolutamente nessun fiore.
La storia racconta che la moglie del re Carlo II ha scoperto che il re aveva scelto i fiori nel parco per donarli ad un’altra donna. Come un atto di vendetta, la regina ordinò che ogni pianta da fiore venisse rimossa dal parco e che non dovessero essere mai più piantati.
Seppur con qualche dubbio sulla veridicità della storia resta il fatto che ad oggi Green Park non ha fiori..

L’ultimo duello di Londra

Pickering Place
Pickering Place


L’ultimo posto in cui mai un duello è stato combattuto a Londra è Pickering Place, che è la più piccola piazza in Gran Bretagna, oltre che luogo in cui è ospitata l’ambasciata delT Texas.Chi avrebbe mai pensato che questo piccolo pezzetto di Londra con la sua architettura georgiana incontaminata fosse stata in passato famosa per le sue bische e duelli!

 

 

Dalle stalle alle (cinque L) Stelle…

L’elegante Stafford Hotel a St James Place è stato il preferito di Londra per oltre un centinaio di anni, ma fino alla fine del 1990 non era che una scuderia.
Sulle sue porte si possono leggere ancora i nomi autentici dei cavalli.
In passato è anche stato un rifugio antiaereo (ed ospita una collezione di cimeli)

 

Stafford Hotel
Stafford Hotel