Categoria: Polonia

Varsavia: 11 cosa da vedere (e fare)

varsavia 1.png

Se qualcuno parecchi anni fa mi avesse detto che mi sarei innamorato delle capitali (e non solo) dell’est europa, credo che sarei scoppiato a ridere.. e invece eccomi qui.. a buttare giu due righe su Varsavia, su Cracovia (e sulla loro cucina)..

Varsavia, ricostruita totalmente dopo la  seconda guerra mondiale, utilizzando ciò che era recuperabile tra le macerie e basandosi su dipinti e immagini viene praticamente ricostruita in maniera fedele, al punto che tutto sembra antico, anche se non lo è…

Di sicuro la prima cosa che la città ti mostrerà al suo arrivo sarà il Palazzo della Scienza e della Cultura, che nonostante le sue linee socialiste risulta molto suggestivo al calar del sole, grazie ai diversi colori delle luci che lo avvolgono …

Il centro risulta un gioiellino fatto di vicoletti, lampioni a gas , piazzette nascoste, facciate colorate.
La Piazza del Mercato, con al centro la Sirenetta simbolo della città e Piazza del Castello, luogo da cui ha origine Varsavia.

Percorrendo la Via (o Strada) Reale si raggiunge il parco Wilanow ed il parco Lazienki:
imperdibili.
Ma  Varsavia è anche altro, e presto ti farò leggere quali sono le  (almeno) 11 cose da vedere e fare durante una visita a Varsavia.

La sirena di Varsavia

Sirenka, il simbolo di Varsavia
Sirenka, il simbolo di Varsavia

Nonostante la città di Varsavia sia decisamente distante dal mare, il suo simbolo è rappresentato da una Sirena.

La leggenda più “accreditata” racconta che le due figlie di Tritone durante un viaggio negli oceani decisero di prendere due direzioni differenti, una decise di restare a Copenaghen, mentre l’altra invece si diresse, tramite il fiume Vistola, su una spiaggia vicino alla capitale polacca.
I pescatori del posto erano affascinati dalla sua voce e dalla sua bellezza, finché la sirena venne fatta prigioniera da un ricco e malvagio mercante.
I pescatori e gli abitanti della città liberarono la sirena, che in segno di riconoscenza e gratitudine, armata di scudo e di spada, promise di proteggere tutti i pescatori e, per estensione, gli abitanti di Varsavia.
m